zingaretti-aumenta-stipendi-300x200

Visti i tempi di crisi, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha ritenuto opportuno aumentare di ben 15 mila euro lo stipendio dei consiglieri regionali, ovvero da  48 mila euro a 63 mila euro annui per ciascun membro, che si va ad aggiungere a quello stabilito tra marzo e luglio scorso, quando la retribuzione dei consiglieri passò da 33.891 a 48.180 euro.

Tutto ciò ad un anno a un anno dallo scandalo degli esborsi milionari concessi ai gruppi politici laziali. E pensare che quando si insediò, Zingaretti, come primo atto della sua amministrazione, diminuì il numero dei consiglieri, portandolo da 70 a 50 e quello degli assessori da 14 a 10.

Ma con le nuove disposizioni, il saldo finale dei gruppi politici laziali non può che essere negativo, passando da un costo di 1,6 milioni a 2 milioni di euro.

www.sostenitori.info